Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2011

Il pianeta diamante

Diamante, un pianeta costituito da carbonio allo stato cristallino, ovvero diamante.
Non e' uno scherzo o l'invenzione di un novello scrittore di fantascienza.
Esiste davvero questo pianeta, scoperto recentemente dai ricercatori dell'universita' di Melburne. Il suo peso, la sua dimensione (cinque volte il pianeta Terra), la sua velocita' orbitale (appena due ore), fanno ritenere che sia veramente pesante, esattamente come il diamante.

Senza dubbio il diamante piu' grande al mondo conosciuto, difficile per qualcuno impossessarsene (quanto potra' valere ? Almeno quanto il debito pubblico italiano?), visto che e' molto lontano da noi , vicino al centro della nostra galassia, a 4000 anni luce di distanza, in un sistema stellare il cui sole e' in realta' una pulsar.

Affascinante la sua presunta origine, si ritiene che in certe condizioni una stella morente, anziche' esplodere come una supernova o spegnersi mestamente, generi questa purissima gemm…

Farmaci per tutti

Leggevo ieri un articolo su Repubblica (fonte) che in America, per voce del CDC (Centers for Disease Control and Prevention), l'istituto di sanita' americano, oggi un bambino su dieci soffrirebbe del cosidetto disturbo AdHd (Attention deficit hyperactivity disorder) ovvero disturbo di iperattivita'. Nuova malattia dall'origine misteriosa (l'origine genetica, spacciata come scientifica, non lo e' tale secondo questa fonte medica), che pero' oggi si cura con un psicofarmaco, il Ritalin, gioia e orgoglio delle case farmaceutiche.
Trovo curioso un dato : come mai si passa dal 6,9% del 1998 al quasi 10% odierno ? E' una malattia contagiosa in rapida ascesa ? No, dato che non esistono agenti patogeni e la diagnosi e' basata solo su osservazioni del comportamento del bambino: se il bambino e' agitato, distratto - una volta si sarebbe detto "difficile" - allora potrebbe essere dichiarato "malato" di AdHd, cosi' la pensano in Am…