Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2011

Viva l'Italia!

Non e' un caso che il risveglio (politico) dell'Italia avvenga nel 150 anniversario dell'Unita'.
E non e' un caso che avvenga a Milano, gia' protagonista del risorgimento italiano.
Un filo di continuita' lega gli italiani oggi come centocinquant'anni fa.

D'altro canto, Torino dimostra di essere gia' pronta, capofila di quelle citta' che piu' di ogni altra e' profondamente cambiata e migliorata, in appena dieci anni di buon governo, protesa alla soluzione dei nuovi problemi, quelli veri (e non quelli mediatico televisivi del pastone dei tg) ovvero il lavoro e l'integrazione, coesione tra cittadini e il vivere in socialita'. La dimostrazione e' il quasi plebiscito per il buon Fassino! Si dira', pragmatismo e buon senso piemontesi.
Altrove il virus della politica degenere (e degenerata di taluni) sembra stimolare dei buoni anticorpi.

Non e' piu' tempo per i cunta bale (come avrebbe detto mia nonna), le persone si poss…

Vanita' di vanita'

Vanita' di vanita' .. ovvero quando un vescovo veste Armani ! (ma non era Prada ? Ah no, mi sto confondendo con un'altra storia).

Guardate questa foto, un illustre prelato, vescovo di Mazara del Vallo in sfilata davanti ai fotografi, tronfio nel suo abito nuovo di pacco, regalatogli niente poco di meno che dalla maison Armani.
Vanita' di vanita', come cantava Angelo Branduardi. Non so se queste foto avranno qualche eco nei palazzi della Chiesa, o se verra' visto bonariamente come un peccatuccio da niente.

Forse quel signore non conosce l'aneddoto di san Martino che in pieno inverno si tolse il suo mantello per donarlo ad un bisognoso, o del Poverello di Assisi che si spoglio' nella pubblica piazza e dono' tutti i suoi costosi abiti. Esempi di come dovrebbe essere la vera Chiesa.

Nel mio modo di vedere le cose, non pretendo che tutti gli uomini della Chiesa siano dei santi come san Martino o san Francesco, ma degli esempi di moralita' e di vera crist…

Lo strano caso di Osama

Non e' mia intenzione mettere in discussione se Osama Bin Laden sia stato veramente ucciso il primo di maggio del 2011 in Pakistan dagli americani oppure no. La Storia, spero, potra' dircelo.
Di certo e per ora abbiamo la parola d'onore degli americani, per bocca del suo presidente Obama. E per molti cio' sembra bastare.

Mi limito ad alcuni miei dubbi, che spero saranno risolti nei prossimi giorni:

1) Quando e' stato annunciato che e' stato sepolto in mare, ho pensato: ma era un marinaio? E'stato dichiarato dagli americani che e' stato fatto "secondo le leggi islamiche". Ma questo non mi risulta, infatti ecco una fonte (Wall Street Italia) che afferma il contrario.

2) Poche ore dopo la sua morte, appare su Internet, da fonti pakistane, il viso dello sceicco. Questa foto e' palesemente un falso, come bene lo spiega, ad esempio, il blog del fotografo Angelo Trapani. Perche' allora gli americani non l'hanno smentita subito, visto che non …