Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2017

Sull'etere

E' da più di un secolo e mezzo che la teoria dell'etere è stata abbandonata dagli studi scientifici, precisamente dal 1887. E' stato un vero peccato, perchè questo oscurantismo è stato determinato da un grande fraintendimento di uno degli esperimenti più famosi della storia della fisica, l'esperimento di Michelson-Morley, avvenuto appunto nel 1887, che è vero che ha stabilito che la velocità della luce è la stessa in tutte le direzioni (il valore non dipende dalla direzione) ma non implica che l'etere (il quale si pensava potesse interagire con la luce, anzi essere il mezzo attraverso il quale si propagano tutte le radiazioni elettromagnetiche) non possa esistere : semplicemente non è possibile misurarlo, o quanto meno questo esperimento di Michelson-Morley non è in grado di misurarlo! E infatti oggi sappiamo tutti che lo spazio vuoto non è in realtà vuoto e ha delle proprietà, che però non chiamiamo più etere. Infatti la teoria quantistica afferma che non può esi…

Poinsettia, la Stella di Natale

Oggi 12 dicembre è la festa della pianta conosciuta come "Stella di Natale" ovvero la Poinsettia, dal nome del suo scopritore, l'ambasciatore americano in Messico, Joel Roberts Poinsett (scoperta nel 1828, il 12 dicembre è la data della sua morte).  Il successo commerciale arrivò da un coltivatore californiano, Paul Ecke, che decise di vendere i rametti in quanto assomigliavano a dei fiori e creò le varietà che oggi ci permettono di tenerla in casa. Pianta conosciuta già in epoca Atzeca col nome di Cuitlaxochitl (che significa "stella fiore"), veniva usata in medicina (anche se il suo lattice è leggermente velenoso) per curare la febbre e il pigmento per i trucco e la tintura dei tessuti.
Fonti:  - La Stampa - Perché il 12 dicembre è il giorno delle Stelle di Natale?  - National Geographics - Com'è nata la tradizione della stella di Natale?  - The EPA Blog - The Meaning of Poinsettias

L'anno del gatto

Nel 1976 lo scozzese Al Stewart pubblicava "Year of the Cat", che trae il nome dal segno del gatto secondo l'oroscopo orientale (diversamente da quello occidentale, ogni anno è un segno), che curiosamente non fa parte dei 12 segni dell'oroscopo cinese, ma a quello vietnamita dove non c'è il coniglio ma, appunto, il gatto.

Approfondimenti:
- Wikipedia, Year of the Cat
- Wikipedia, Astrologia cinese
- Racconti di Fata, Oroscopo Vietnamita

You can do magic

"You can do magic
you can have anything that you desire
Magic and you know
you're the one who can put out the fire"

America

La visita di San Nicola

Come la leggenda di Babbo Natale ebbe inizio in occidente, con il poemetto "A Visit from St. Nicholas" dell'americano Clement Clarke Moore (1779-1863), apparsa pubblicamente per la prima volta il 23 dicembre 1823. Si noti la presenza delle canoniche otto renne, i cui nomi sono Dasher, Dancer, Prancer, Vixen, Comet, Cupido,  Donder e Blitzen che sono in grado di far volare la slitta piena di giocattoli. C'è tuttavia una traccia del passato europeo quando San Nicola è definito come "vecchio elfo allegro" e un sincretismo con la nostra tradizionale Befana in quanto i regali vengono messi nelle calze appese al camino.
Era la notte prima di Natale, quando in tutta la casa
Non una creatura si muoveva, neanche un topo;
Le calze erano appese al camino con cura,
Nella speranza che San Nicola arrivasse presto a far visita;
I bambini erano tutti immersi nei loro letti accoglienti,
Mentre sogni di cose favolose danzavano nelle loro teste,
E la mamma nel suo fazzoletto…

Florence in avvicinamento

L'asteroide Florence, largo 4,4 Km sta passando a 7 milioni di Km dalla Terra, così vicino che sarà possibile osservarlo nel cielo con un binocolo a partire dal 31 agosto.
Florence prende il nome da Florence Nightingale (Firenze 1820, Londra 1910), la prima donna che diede dignità al lavoro infermieristico, elevandolo all'attuale professione svolta in tutti gli ospedali, scrivendo un libro che ancora oggi traccia le linee guida del mestiere ed applicando la statistica negli ospedali (tassi di natalità, mortalità, cause dei decessi, ecc).
E' chiamata la "signora con la lanterna" per via del fatto che di notte, quando tutte le infermiere avevano smontato il turno, lei continuava ancora a girare per i reparti.



Fonti :
 - Wikipedia, Florence Nightingale
 - Il Fatto Quotidiano, Florence, arriva il più grande asteroide mai passato vicino alla Terra.

L'uomo discende dai suini?

Il DNA dei suini è incredibilmente simile a quello umano, è quindi un'ipotesi credibile che forse all'origine della nostra specie, sia avvenuta una ibridazione tra la specie scimmia e quella dei suini, come afferma Eugene McCarthy della Università della Georgia: infatti mentre la morfologia fisica e la postura eretta è retaggio delle scimmie, la nostra pelle glabra e la costituzione degli organi interni potrebbe benissimo essere una eredità suina (e infatti quest'ultimi purtroppo trovano largo impiego negli esperimenti di ricerca medica umana)

Fonte:
 - Repubblica.it, "L'uomo è un incrocio tra scimpanzé e maiale"

Lapalissiano

Curiosità della storia : l'uomo a cui si deve l'aggettivo "lapalissiano", termine che indica verità così ovvie da non meritare di essere enunciate, non deriva da qualche frase del nobile di La Palice (il cui nome era Jacques II de Chabannes), maresciallo di Francia, ma bensì da una fortuita e maldestra lettura dell'epitaffio della sua tomba. Il maresciallo La Palice muore in battaglia a Pavia, il 24 febbraio del 1525. Il suo epitaffio, scritto dai suoi uomini, che tradotto dal francese doveva essere:
"Qui giace il signor de La Palice, se non fosse morto farebbe ancora invidia"

suonava invece così:

"Qui giace il signor de La Palice, se non fosse morto, sarebbe ancora in vita"

Un secolo dopo, in epoca illuminista, il poeta Bernard de la Monnoye in un sonetto si divertì a coniare altre frasi lapalissiane:
"La Palice quando stava a Poitiers non stava a Vendome"

"Andava sempre per mare se non andava per terra"

"Quando s…

Desert Rose

Una carica di energia, la canzone Desert Rose del cantautore Sting (pubblicata il 1 gennaio del 2000), insieme alla voce energizzante di Cheb Mami, uno degli esponenti più conosciuti del genere musicale Pop raï(1) (la i con la dieresi, è un genere musicale caratteristico dell'Algeria). E' un esempio di come la sinergia tra culture diverse è sempre portatore di coesione, crescita ed apertura.
I dream of rain
I dream of gardens in the desert sand
I wake in pain
I dream of love as time runs through my hand

I dream of fire
Those dreams are tied to a horse that will never tire
And in the flames
Her shadows play in the shape of a man's desire

This desert rose
Each of her veils, a secret promise
This desert flower
No sweet perfume ever tortured me more than this

And as she turns
This way she moves in the logic of all my dreams
This fire burns
I realize that nothing's as it seems

Sogno della pioggia Sogno di giardini nella sabbia del deserto Mi sveglio rattristato Sogno d'amore come il tempo…

Carlevè ed Turin

Inizia oggi il Carlevè ed Turin (carnevale di Torino) : bentornato Gianduja che come sanno i torinesi è Gioan (Giovanni) della doja, personaggio di Callianetto (paese dell'astigiano) che era solito chiedere, all'osteria del paese, una doja (che si pronuncia duja), ovvero un boccale bello panciuto di vino! Approfondimenti:

 - Castelalfero.net, Gianduja, la maschera  - Douja d'Or - Wikipedia

Facebook sommersa dalle bufale?

Facebook sommersa dalle bufale ? Sto notando, dal mio punto di vista molto personale di utente Facebook come una percentuale abbastanza significativa delle persone che scrivono nel loro diario rimandi notizie che si rivelano essere fake news (notizie false, chiamate popolarmente "bufale").

A volte mi sembra di essere un alieno che è sbarcato sul pianeta Terra, vede una foto a corredo di una notizia e pensa: ma questa foto è stata ritoccata con Photoshop o programma analogo. Si vede. Si capisce dove finisce la realtà e dove inizia la fantasia di un artista che disegna una nuova realtà. Ma mi chiedo se sono solo io a vederlo o quanti altri capita ?
A volte leggo anche analisi di blogger preparati che scrivono in un italiano pulito che esprimono un concetto non superficiale e vengono sommersi da commenti di persone che lo accusano di essere "radical chic", "di sinistra", come se essere di sinistra fosse diventato un insulto, e che dimostrano che non hanno …

Gotye

Il suo nome è Gotye, che deriva dal cognome francese Gauthier che a sua volta deriva dal nome tedesco Walter (da walda harja = comandante dell'esercito), ovvero Gualtiero in italiano. Infatti l'artista belga naturalizzato australiano, all'anagrafe è Wouter De Backer, dove Wouter in olandese è appunto Walter / Gualtiero / Gauthier. L'esecuzione di "Somebody That I Used to Know" a mio parere è da brividi:

Now and then I think of when we were together
Like when you said you felt so happy you could die
Told myself that you were right for me
But felt so lonely in your company
But that was love and it’s an ache I still remember You can get addicted to a certain kind of sadness
Like resignation to the end
Always the end
So when we found that we could not make sense
Well you said that we would still be friends
But I’ll admit that I was glad it was over But you didn’t have to cut me off
Make out like it never happened
And that we were nothing
And I don’t even need yo…

Pescati dalla rete

I recenti casi di spionaggio a discapito di istituzioni pubbliche in Italia (si legga l'articolo di La Stampa sui fratelli Occhionero - riferimento agli antichi pirati che solcavano i mari ?) ma anche quelle degli hacker che spiavano il partito Democratico americano, hanno un comun denominatore, perché fanno leva su una debolezza intrinseca in ciascuno di noi : l'ingenuità. In gergo si chiama phishing, vocabolo che somiglia molto a fishing, l'atto del pescare, infatti come pesciolini si abbocca all'esca di una semplice email che è confezionata per farci inserire le nostre credenziali di accesso alla posta elettronica (o altro servizio) non nel posto giusto ma in un sito del "pescatore". Semplice no ? Eppure i segnali sono tanti ma non ce ne accorgiamo : chi guarda se l'indirizzo del mittente è un dominio di primo, secondo o terzo livello ? Chi controlla se l'indirizzo del destinatario è unico oppure è insieme a tanti altri oppure non compare nemmeno …

Salviamo i Rohingya

Si fa presto a credere felicemente conclusa una situazione internazionale che, a ben vedere, nasconde tanti lati per niente risolti. Secondo una frettolosa lettura della stampa, lo stato della Birmania (oggi Myanmar, nome datogli dai generali) dopo le prime libere elezioni del 2015, precedute da decenni di dittatura militare (sin dal 1962), sembra avviata verso la democrazia, sviluppo e prosperità economica in quanto ha stravinto il partito della leader Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la pace nel 1991, che era stata per anni agli arresti domiciliari. Ma in realtà la situazione non è risolta, visto che i generali rappresentano uno Stato nello Stato, detengono un quarto dei seggi in parlamento oltre ai ministeri chiave : interno, difesa e "affari di confine", oltre a poter esercitare un diritto di veto. E non sono risolte neppure le richieste di maggiore autonomia (oltre che rispetto dei diritti umani) delle minoranze etniche, diverse dalla maggioranza Bamar (ovvero l'…

Ded Moròz, il Babbo Natale russo

Nel Novecento, mentre in occidente San Nicola diventa Babbo Natale e viene presentato come immagine pubblicitaria della Coca Cola, in Russia, a seguito della rivoluzione comunista, San Nicola diventa Nonno Gelo (Ded Moròz), ma la costruzione è un pò inquietante se leggiamo chi era in origine Ded Moròz. Le fiabe di metà Ottocento di Vladimir Odoevsky e Alexandr Afanassiev (gli equivalenti russi dei tedeschi fratelli Grimm), raccolte da una preesistente narrativa orale, raccontano di Morozko, una specie di bestia che copriva di ricchezze la sua bella, una antica versione della "La Bella e la Bestia". Insieme  a Babbo Gelo compare Snegurochka o Snegurka, che sempre nelle fiabe russe era una bambina di neve (figlia di Morozko) che si scioglieva al calore dell'amore (come la neve si scioglie in primavera). Nella versione comunista, la figlia bambina diventa la nipote. E se in origine entrambi, nonno e nipotina, indossavano un vestito azzurro, col tempo Nonno Gelo venne vesti…