Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2013

Meraviglie di Brera

Brera, l'antica braida, ovvero nel terreno suburbano (braida in latino) della città di Milano, al piano nobile del palazzo ex convento dell'ordine degli Umiliati (soppresso dal Papa nel 1571), ex università dei Gesuiti, ed ora proprietà statale, è visitabile la pinacoteca con dei capolavori assoluti dell'arte, ed ieri visitandola mi sono meravigliato come non fosse piena di persone come sarebbe naturale.
Ecco sei opere scelte.

 Caravaggio, Cena in Emmaus
Giovanni Bellini, Pietà
Andrea Mantegna, Cristo Morto
Piero della Francesca, Pala Montefeltro
Raffaello, Sposalizio della Vergine
 Francesco Hayes, il bacio

Il Papa stanco

"(..) nel mondo di oggi, soggetto a rapidi mutamenti e agitato da questioni di grande rilevanza  per la vita della fede, per governare la barca di san Pietro e annunciare il Vangelo,  è necessario anche il vigore sia del corpo, sia dell’animo"
Sono le parole di Benedetto XVI (tradotte dal latino) tratto dal suo discorso di commiato dalla carica papale. Pochi papi si sono dimessi nella storia e quasi per nessuno la notizia è stata accolta con soddisfazione (si pensi alle terzine di Dante per dimissionario Celestino V, definendo il gesto di gran viltà). Appunto, tranne al giorno d'oggi, nessuno avrebbe mai detto o scritto "gesto di grande responsabilità". Ma responsabilità per cosa ?! Di cosa stiamo parlando ? Nell'epoca del pensiero comune (nel senso uguale per tutti) i "politici" (mi si permettano le virgolette) italiani esprimono quasi tutti la stessa frase. Sarà perchè siamo in tempo di elezioni il voto cattolico va conservato ad ogni costo ?
No,…