Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2016

Ghepardi in estinzione

Il ghepardo appartiene al genere degli Acinonyx, che è formato dalla combinazione delle due parole greche akínētos, immobile (si pensi che la parola "cinetica" deriva da kínētos = movimento, quindi a-kínētos = senza movimento = immobile), e ónyx, artiglio, quindi "artiglio immobile" per sottolineare la caratteristica che, a differenza degli altri felini, non ha gli artigli retrattili. Altre caratteristiche che li rendono più simili ai canidi sono le lunghe zampe, un comportamento sociale (anziché solitario dei felini), e appunto, le unghie non retrattili.
Il nome italiano ghepardo deriva dal francese guépard che a sua volta deriva dall'italiano gattopardo, usato per descrivere tutti i piccoli felini maculati, mentre per i grandi felini maculati si usa la parola pardo (da cui gattopardo, leopardo e ghepardo). E' curioso che il Petrarca usi il vocabolo pardo come sinonimo di veloce, e infatti il ghepardo è l'animale terrestre più veloce al mondo (può rag…

Gorilla di Montagna

Occorrerebbe sempre ricordarci che l'ecosistema del pianeta Terra nel corso degli anni stia mutando sempre più rapidamente e la biodiversità delle specie animali, a causa dell'attività dell'uomo, stia scomparendo molto lentamente. Siamo come la rana dentro una pentola che bolle nel fuoco. L'acqua non sembra ancora bollente perché la temperatura sale lentamente. Similmente, esistono solo più 800 esemplari dei Gorilla di Montagna, confinati in due parchi africani (il più famoso è il Virunga), e nonostante vivano in aree protette, non sono nemmeno al riparo dai bracconieri e dalla guerriglia degli africani : i ranger del parco difendono con la propria vita i gorilla dall'uomo (140 ranger uccisi negli ultimi 20 anni), un esempio di sempre più raro altruismo, giusti tra gli uomini. Il video è molto bello e significativo.
Fonti :  - GreenMe.it - Gorilla di montagna: i ranger del Congo che rischiano la vita ogni giorno per proteggerli  - YouTube, The Mountain Gorillas o…

Essere fuori dagli schemi

Avete notato come nella moderna società consumistica ci siano due generi di soggetti che rappresentano un'attentato al mantenimento del sistema.
La prima categoria sono le persone che riconoscendo che quanto posseggano materialmente è più che sufficiente, non desiderino altro per se, cioè non desiderano l'ultimo modello di cellulare, l'auto più grande o più veloce, non pensano che il denaro non siano mai abbastanza, in pratica: non consumano, anzi se possono riciclano, si scambiano gli oggetti, non per avarizia ma proprio perchè capiscono che nel mondo la produzione di beni in occidente è sovradimensionata e nel mondo è mal ripartita. E come conseguenza, hanno molto più tempo libero, addirittura conoscono l'ozio, questa parola bandita dall'occidente dove tutti devono sempre fare qualcosa, un hobby, uno sport, devastarsi di fatica nel weekend altrimenti sono sono soddisfatti o riempirsi le serate del dopo lavoro.
La seconda categoria che il sistema teme sono le pe…

Oci ciornie (occhi neri)

"Oci ciornie", ovvero "Occhi neri" nella lingua russa, famosa canzone popolare russa, ha un'origine abbastanza singolare. Infatti deriva da un poesia del 1843, del poeta ucraino Èvgen Pavlovič Hrebinka (un ucraino quindi, non russo). Solo successivamente venne musicata. La versione più celebre, quella che oggi conosciamo deriva da un novarese (si, nato a Novara, Piemonte, nel 1890), Adalgiso Ferraris, compositore appassionato di canti popolari gitani e russi, emigrato prima in Russia poi in Inghilterra. Se quindi una delle più famose canzoni russe è stata musicata da un italiano, è anche vero che la canzone italiana in lingua napoletana più famosa, 'O Sole mio, è stata sì scritta da Eduardo Di Capua, ma ad Odessa, in Ucraina, nel 1898, e sembra ispirata ad un'alba sul Mar Nero!
Ecco il testo della canzone, nella versione originale di Hrebinka  :

    Occhi neri, occhi appassionati
    occhi infuocati e bellissimi,
    quanto vi amo, quanto vi temo,
    di …

Coro dell'Armata Rossa in Cielo

Il "Complesso Accademico di Canto e Ballo dell'Esercito Sovietico - A.V. Aleksandrov", noto col precedente nome di "Coro dell'Armata Rossa" canta Skyfall (il cui titolo inizialmente doveva essere "Let The Sky Fall") di Adele (2012), colonna dell'omonimo film di James Bond. R.I.P.

Articoli :
 - La Stampa, "Aereo militare russo precipita nel Mar Nero: a bordo c’erano 92 persone"
 - Wikipedia, Coro dell'Armata Rossa
 - Wikipedia, Skyfall

Hibernum

Hibernum ovvero Inverno, la cui etimologia deriva dal latino hiems (freddo, gelo) che a sua volta deriva dal sanscrito him = freddo.
Per i latini quindi, l'inverno era in origine him-ernum, ovvero tempo del freddo, tempo del gelo.
Dal punto di vista astronomico, l'inverno inizia il giorno in cui il sole ha raggiunto il punto più basso sull'orizzonte (solstizio di inverno) - e quindi quando il giorno è più corto e la notte la più lunga dell'anno - e termina il giorno dell'equinozio di primavera quando la durata del giorno è identica a quella della notte.
Secondo l'astrologia, i segni dell'inverno iniziano con il Capricorno (segno di terra, dal 22 dicembre al 19 gennaio), passano per l'Acquario (segno d'aria, dal 20 gennaio al 18 febbraio) e terminano con i Pesci (segno d'acqua, dal 19 febbraio al 20 marzo). In inverno quindi non ci sono segni di fuoco.
Secondo questa tradizione, si passa da un inverno freddo-secco (essendo il Capricorno segno di …

L'inquinamento nel Celeste Impero

E' impressionante constatare che la Cina sia diventata la prima nazione inquinante al mondo. Secondo Focus, ogni giorno in Cina ci sono 4000 decessi a causa dell'inquinamento.. ogni giorno! Inoltre l'inquinamento non è solo più limitato alle grandi metropoli (Pechino e Shangai in testa) ma è esteso ormai a vaste aree della nazione. Ricordo un quarto di secolo fa (negli anni ottanta del secolo scorso) le immagini in televisione della Cina con milioni di biciclette che pedalavano per le vie delle città, ormai solo più un ricordo. Tra le cause, una delle principali è la combustione del carbone (si, il carbone!) nelle centrali per la produzione di energia elettrica.
Quando nei paesi più civilizzati la centrale a carbone è ormai diventata obsoleta (e penso con ribrezzo a quelle ancora esistenti - si pensi alla centrale a carbone a Savona della Tirreno Power, ancora attiva solo qualche anno fa - leggi un mio articolo), in Cina conoscono ancora piena fioritura, e per giunta di …

Valentino e il fiume Po

Ieri sera a Torino al ponte di Piazza Vittorio : il nostro battello Valentina affondato, Valentino invece resiste tenacemente alla piena del fiume Po, imbragato dalle gru. Servirebbe ora che si facesse come in Giappone : servono pubbliche scuse dai responsabili per quello che è successo, cospargersi il capo di cenere, simbolicamente, gli farà bene per la loro crescita interiore. E che Valentino torni presto in salute !!

Le regole del controllo sociale

Sono le dieci regole ispirate da Noam Chomsky, linguista e filosofo statunitense.

In estrema sintesi sono:
La strategia della distrazione.Creare il problema e poi offrire la soluzione.La strategia della gradualità.La strategia del differire. Rivolgersi alla gente come a dei bambini.Usare l'aspetto emozionale molto più della riflessione. Mantenere la gente nell'ignoranza e nella mediocrità.Stimolare il pubblico ad essere compiacente con la mediocrità.Rafforzare l’auto-colpevolezza.Conoscere gli individui meglio di quanto loro stessi si conoscano. Link di approfondimento :
 - Wikipedia, Noam Chomsky
 - Altrogiornale.org, Le 10 regole del controllo sociale di Noam Chomsky

La Marble Machine

Meravigliosa, la Marble Machine! Composta da 2000 marble (ovvero biglie), che suonano lo xilofono e i piatti. Pur essendo moderna, sembra provenire da un passato remoto, quando in epoca pre-industriale si creano quelle meravigliose macchine, precise come gli automatismi di un orologio chiamate automi !

Discorso di Pericle agli Ateniesi

Il discorso di Pericle, uno dei padri della democrazia, agli Ateniesi (notare la data : 431 a.C.)

"Qui ad Atene noi facciamo così.
Qui il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi: e per questo viene chiamato democrazia.
Qui ad Atene noi facciamo così.
Le leggi qui assicurano una giustizia eguale per tutti nelle loro dispute private, ma noi non ignoriamo mai i meriti dell’eccellenza.
Quando un cittadino si distingue, allora esso sarà, a preferenza di altri, chiamato a servire lo Stato, ma non come un atto di privilegio, come una ricompensa al merito, e la povertà non costituisce un impedimento.

Qui ad Atene noi facciamo così.
La libertà di cui godiamo si estende anche alla vita quotidiana; noi non siamo sospettosi l’uno dell’altro e non infastidiamo mai il nostro prossimo se al nostro prossimo piace vivere a modo suo.
Noi siamo liberi, liberi di vivere proprio come ci piace e tuttavia siamo sempre pronti a fronteggiare qualsiasi pericolo.
Un cittadino ateniese …

Riscaldamento globale della Terra e negazionismo

Quando si parla del riscaldamento globale della Terra, penso che ci siano grandi interessi industriali a spingere la negazione dell'evidenza che sono le attività umane a determinarlo, e ritengo che arrivino anche a condizionare illustri scienziati per confondere l'opinione pubblica. Quanti di noi ricordano negli anni ottanta (non ho miei ricordi precedenti) dello status symbol sociale che acquisiva chi fumava sigarette (amplificato da pubblicità, film, televisione), ma tanti già sapevano che il fumo era tossico e, solo da poco tempo e per legge, sono diventati obbligatori quei messaggi sui pacchetti. Stesso discorso vale per gli alimenti OGM, essendo un fenomeno più recente, siamo ancora nella fase del negazionismo dell'influenza sulla salute degli esseri umani o della perdita di biodiversità delle specie vegetali.
Quando l'uomo imparerà ad usare la propria testa ed accendere l'intelligenza che tutti noi abbiamo di dotazione, a trovare da solo le risposte, è fac…

Ricorda sempre e ovunque te stesso

Il pastore e le pecore (storiella sufi)

"Una volta c'era un uomo che allevava delle pecore e ne faceva latte, formaggi e carne da mangiare. Il gregge era molto numeroso, infatti egli era molto ricco, ma era tanto ricco quanto avaro e dunque non aveva voluto mettere un recinto, non aveva assunto pastori che se ne occupassero e non badava troppo alla loro sussistenza.
Conseguenza era che i poveri animali solevano perdersi, finire preda di altri predatori, cadere nei precipizi o semplicemente trovare la propria strada per non tornare mai più. Non di rado capitava anche che, accortisi delle malevoli intenzioni carnivore del padrone, fuggissero da lui non vedendo chiaramente piacevole una loro dipartita per compiacere i suoi gusti culinari. Ad egli non piaceva questa situazione ma non per nulla aveva intenzione di uscire un denaro. Così trovò un'altra soluzione.
La leggenda vuole che quest'uomo fosse anche un mago molto potente.
Decise di ipnotizzare le proprie pecore e, come prima cosa, le convinse di essere imm…

This is not America

Inspired to the song "This is not America", I ask me : what the matter with you, America ? From great humans being like Thomas Jefferson through Robert Kennedy, Martin Luther King, finally Barak Obama, and now, you choosed that man. What the matter with you, America ?


This is not America, (sha la la la la)
A little piece of you
The little peace in me
Will die (This is not a miracle)
For this is not America
Blossom fails to bloom this season
Promise not to stare
Too long (This is not America)
For this is not the miracle
There was a time
A storm that blew so pure
For this could be the biggest sky
And I could have the faintest idea
For this is not America
(Sha la la la la, sha la la la la, sha la la la la)
This is not America, no
This is not, (sha la la la la)
Snowman melting from the inside
Falcon spirals to the ground
(This could be the biggest sky)
So bloody red, tomorrow's clouds
A little piece of you
The little peace in me
Will die (This could be a miracle)
For this is not America
(1985, &quo…

Foresta, i polmoni di Madre Terra

L'etimologia di foresta deriva dalla parola latina foris (o foras) ovvero "fuori", nel senso di "luogo al di fuori dell'abitato", secondo la tipica concezione del mondo agreste che separa il luogo dell'abitazione e i campi coltivati (ciò che sta dentro il recinto) dall'esterno (ciò che sta fuori al recinto).
Appartengono alla stessa etimologia : forestiero (che sta fuori, di un altro paese, straniero), foresteria (alloggio per forestieri) e forestare (mettere al bando). Esiste anche come toponimo (nome di luogo) : Foresto, diffuso nelle valli alpine (ad esempio Foresto frazione di Bussoleno in Valle di Susa).
Foresta in inglese è forest, in tedesco: Forst, in spagnolo e portoghese : floresta, che è un bellissimo nome in quanto la lettera l aggiunta sembra sia una fusione con flora.
Le foreste che destano particolare attenzione da un punto di vista ecologico sono le foreste primarie, ovvero le foreste che esistono da quando sono nate, l'uomo no…

Le Ferie di Augusto

Curiosamente la festività di Ferragosto venne istituita dall''imperatore romano Ottaviano Augusto (il primo imperatore di Roma), nel giorno 1 agosto, per riunificare altre feste del mondo romano che ricorrevano quel mese (Vinalia rustica e i Consualia), e significa "Feriae Augusti" ovvero "Riposo di Augusto" : così che il riposo dell'imperatore diventa il riposo di tutti! La posticipazione della data al 15 agosto avvenne in seguito con l'affermazione del Cristianesimo, e venne fatta coincidere con la ricorrenza dell'Assunta (Maria che sale in Cielo, ovvero viene assunta, con anima e corpo), una tradizione nata sin dai primi secoli dell'età cristiana e poi dichiarato addirittura a dogma dal Papa Pio XII nel 1950. E' altresì curioso che durante il ventennio fascista, vennero promosse in massa le ferie fuori porta, almeno in questo giorno o, per chi poteva permetterselo, il 13-14-15 di agosto, attraverso le associazioni del dopolavoro e co…

Il referendum delle trivelle

Onore alla regione Basilicata, che col 50,32% dei votanti, è l'unica regione che ha superato il quorum per la validità del referendum anti-trivelle, e onore anche alla regione Puglia, che ci ha provato, e ha raggiunto il 41,64% dei votanti.
Una grande lezione dal Sud a noi pallidi settentrionali, che ci insegna che solo chi ha le trivelle al largo della costa sa cosa significa convivere con esse, e questo a noi popolo italiano manca: comprensione, cooperazione, solidarietà, comunanza verso chi sa e chi può spiegarci come stanno le cose.
Pazienza, sono dell'opinione che il quorum non ha senso di esistere. Solo chi vota esprime un parere, chi non vota non ha parere. Questa è logica elementare.

L'origine interdipedente di tutte le cose

"Sappi, amico Kassapa, che tutte le cose esistono a causa dell'interdipendenza e che a causa dell'interdipendenza cessano di esistere. Questo è perchè quello è. Questo non è perchè quello non è. Questo è nato perchè quello è nato. Questo muore perchè quello muore. Ecco la legge meravigliosa dell'originazione interdipendente che ho scoperto in meditazione.
In verità, non c'è nulla di separato o di eterno.
"
(Thich Nhat Hanh, Vita di Siddhartha il Buddha)