Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2011

Opus di chi, Dei?

Sono rimasto sconcertato dall'approfondire l'argomento dell'Opus Dei, una organizzazione che, se fosse in ambito militare, sarebbe paramilitare, ma dato che siamo in ambito religioso, lo definirei parareligioso. Le ottime notizie su Wikipedia (corredate da una ricca citazione di note e riferimenti) riguardo l'Opus Dei, mi hanno indotto a pensare che si tratta di una organizzazione secolare, completamente slegata dal controllo della Chiesa - riconosce solo l'autorità papale - (parareligiosa appunto), in stile massonico (una massoneria cristiana, caratterizzata dalla segretezza dei suoi membri - e infatti non sono obbligati a fornire la lista dei suoi aderenti, nemmeno ad un vescovo della Chiesa).
Le critiche più significative vengono paradosalmente dall'interno della Chiesa stessa, ad esempio dai Gesuiti, che seppur nel passato fossero stati loro stessi integralisti, hanno cognizione di causa nelle eresie (e aggiungo, smaliziati conoscitori di trame del maligno)…

Saper aspettare comodamente

Una strada di periferia a Torino, molto trafficata d'auto, e una fermata d'autobus, usata dai lavoratori per raggiungere giornalmente il posto di lavoro e infine una seggiola, apparsa un giorno e gia' sparita, simbolo dell'attesa di un bus che di nome fa 62 che talvolta si fa lunga, altre volte disattende i passaggi previsti, altre volte, bonta' sua e' regolare.

Comunque sia, una iniziativa estemporanea che ha del buono : o i bus passano piu' frequentemente, o si rende piu' comoda l'attesa!

Il Legittimo Impedimento del Nucleare

Poscia piu' che il nuclear pote' il legittimo impedimento.

Mi viene cosi' da parafrasare la frase del Sommo Poeta, che nel canto XXXIII della Divina Commedia racconto' le vicende del conte Ugolino che, stremato dalla fame, dovette scendere ad un compromesso, a scegliere cosa fosse peggio.

Nel caso del Sommo Premier del Governo piu' bello d'Italia, tra scegliere il programma nucleare (inteso ad uso civile) , fino a ieri strenuamente difeso (ricordate le improvvide affermazioni del governo all'indomani della catastrofe di Fukushima), e il rischio che il referendum del 12 giugno, per un popolo fondamentalmente anti nuclearista, diventi un trionfo anche per l'altro quesito referendario, ovvero l'abrograzione della legge ad personam del legittimo impedimento, ebbene il Nostro non ebbe dubbi... ordino'ai suoi : rinunciamo al nucleare!

Fonte : Repubblica, Passo indietro del governo, via le norme, salta il referendum

La passione di Cristo (il film)

Non sono mai riuscito a vederlo il film "la passione di Cristo" (2004) di Mel Gibson, ne' quando era uscito nelle sale cinematografiche, e ricordo le polemiche che suscito', sia in televisione, come la replica di ieri, su La7, trasmesso non a caso nella settimana che precede la Pasqua.

E' un film raccapricciante, soprattutto per le scene di violenza, nonostante sia molto bella l'idea di recitarlo in aramaico (nei dialoghi tra gli ebrei) e in latino (tra i soldati romani). Non e' nemmeno un film spirituale, nonostante il vangelo spesso sia recitato alla lettera. Ma la mia impressione era che piu' il vangelo veniva citato, piu' sentivo la lontananza dallo spirito evangelico.

Non riesco a comprendere la necessita' di tanta violenza, ed e' pericolosa mostrarla cosi' esplicitamente, perche' violenza chiama violenza ed e' foriera di ispirazione di bassi istinti, e il rischio e' che puo' suscitare sentimenti che poco sono cristi…

Fukushima, viaggio nel silenzio

Un filmato lungo 12 minuti ma che merita di essere visto per intero.
Fa pensare che quel luogo, 20 chilometri intorno alla centrale di Fukushima, contaminato dalle radiazioni, restera' un deserto per migliaia di anni (un'eternita' per i tempi umani), un pezzo dello stato giapponese che sara' terra di nessuno.
Invito a pensare a questo, il 12 giugno, quando si votera' per il referendum sul nucleare.

Chiesa e contraccezione

L'unione mistica di Shiva e Shakti.

Notizia strepitosa : la Chiesa cattolica, alla domanda numero 420 del libro YouCat (acronimo di Youth Catechism, catechismo per i giovani), che chiede:

"Può una coppia cristiana fare ricorso ai metodi anticoncezionali?"

fornisce come risposta corretta:

"Sì, una coppia cristiana può e deve essere responsabile nella sua facoltà di donare la vita"

Che cosa e' successo ? Il Vaticano spiega che si tratta di uno sbaglio nella traduzione italiana e che le numerose copie gia' stampate verranno ritirate immediatamente dal commercio...
Mi verrebbe da dire, fermi tutti : credo che la risposta del cattolico vero cristiano sia proprio quella, SI, si puo' e si deve (quando necessario) far uso di contraccettivi! Del resto il lapsus (che e' freudiano per antonomasia) per me e' una palese dimostrazione che l'inconscio dei cattolici vorrebbe esattamente l'opposto!

Intendiamoci, come tutti i precetti religiosi hanno un moti…

Bulli al fast food

Succede davanti al McDonald di Torino, ieri pomeriggio.

Una banda di ragazzine, una decina, quasi tutte minorenni, che nei dintorni del fast-food aggrediscono coetanee o piu' grandi di loro per scipparle e picchiarle.
Violenza gratuita senza senso, ancor meno concepibile dato che si tratta di femmine anziche' maschi.
Di fronte a tale assurdita' molti torinesi sono soccorsi in aiuto delle aggredite, infatti si contano ben 50 testimoni.

L'episodio di ieri fa pensare ad un altro episodio simile di follia adolescenziale, avvenuto recentemente in un altro McDonald, circa un mese fa, sempre a Torino, in piazza Statuto anziche' piazza Castello: quella volta un ragazzino per gioco, o per demenza, spruzzo' uno spray urticante al peperoncino nella sala provocando bruciore agli occhi e panico tra i clienti.

Mi viene da chiedermi: ma perche' proprio vicino al McDonald ?

Mi e' capitato qualche volta di passare vicino al McDonald e di sentire, nella via ad angolo, esalazio…

L'estate in anticipo

Da una settimana a Torino e in tutta Italia caldo estivo con punte di 30 gradi.. agli inizi di aprile!
Significativo e' il seguente notiziario Nimbus : un caldo cosi' non capitava da ben 200 anni !!

SI RITIRA LA FALSA ESTATE, PIU' FRESCO DA MERCOLEDI'
"La fase di caldo eccezionale che ha fatto registrare nuovi record di temperatura massima ad aprile da oltre 200 anni (a Torino battuto il record di 30.1 °C del 29.04.1947 per due giorni consecutivi, venerdì 8 con 30.5 °C e sabato 9 con 31.6 °C alla stazione meteorologica di Fisica dell'Atmosfera), si sta gradualmente spegnendo (..)"

(Data emissione bollettino: Lunedì 11 Aprile 2011)

Il Sindaco Nuovo (a Torino)

Ormai prossimi alle elezioni comunali di meta' maggio a Torino, mi sono sempre chiesto come vengano scelti dai partiti i candidati sindaci.

Mi incuriosiscono in questi giorni i manifesti elettorari dello sfidante outsider all'attuale giunta cittadina (per chi ha visto i manifesti, il "Sindaco Nuovo"), sostenuto dalla coalizione che rappresenta il Miglior Governo della Storia Italiana, cosi' illuminato che non capisco come possa non essersi ancora dimesso, in toto, per pubblica e manifesta incapacita' di governo.

Ebbene piu' guardavo il volto del giovane piu' pensavo, ma io l'ho gia' visto, faccia pulita, sembra quasi che ci sia da fidarsi, e poi ho pensato.. ma certo, Hollywood!!!
Ecco come una certa parte politica sceglie i candidati : devono bucare lo schermo (perdon, il manifesto elettorale), faccia telegenica (per future apparizioni televisive, nei salotti brunovespiani e' perfetto), una sintesi di perbenismo riuscita e nostrana, a cavall…